Mostra

Dittatura e democrazia nell’età degli estremi. E’ il titolo di una interessante mostra promossa dall’Ambasciata tedesca che è stata presentata martedì 25 novembre 2014 alle ore 18.00 presso la sede della Confcommercio di Crotone in via Carrara n.6. La mostra è stata resa possibile grazie anche alla collaborazione di Confcommercio e di 25 proprietari di negozi dislocati tra il corso di Crotone e piazza Pitagora. Alla presentazione della mostra sono intervenuti Loris Rossetto, presidente dell’associazione Amici del tedesco, Giovanni Ferrarelli, direttore di Confcommercio Crotone e i presidenti delle associazioni di settore Antonio Casillo della Feder Moda e Emilia Noce della Fipe. Fino al 30 novembre 2014 sarà possibile visitare l’esposizione in un modo innovativo. Ogni negozio ha esposto al proprio interno un pannello della mostra. Un modo questo anche per rivitalizzare il centro della città e rendere fruibile la mostra a tutti. Gli alunni delle scuole medie e delle scuole superiori saranno invitati a visitare l’esposizione e a realizzare una piccola ricerca sulla storia dello scorso secolo attraverso la lettura dei pannelli dislocati nei vari negozi. Un modo simpatico e innovativo per studiare la storia e al contempo farsi una bella passeggiata nel centro della città. Questo l’elenco dei negozi che hanno esposto un pannello della mostra: Pugliese, Arpel Uomo, Macirella Uomo, Centro Moda Jeans, Benetton, Di Varese, Botero, Elena Mirò, Bar Morelli, Kroton Viaggi, L’Arte del Pane, Scalise Sport, Gioielleria Vallone, Penny Black, Joant Sposi, Percopo Ottica, Evelyn Uomo, Trend, Thun, Farmacia Bianchi, Sisley Young, Gioelleria Silipo, Joely.
La mostra itinerante è stata realizzata dall’Istituto di storia contemporanea di Monaco di Baviera, dal Deutschlandradiokultur e dalla Fondazione Federale in collaborazione con l’Ambasciata tedesca a Roma. L’allestimento a Crotone è stato curato dall’associazione Amici del tedesco.