Vola alto l’amicizia tra Crotone ed Hamm

Conferenza stampa presso la Lega Navale giovedì 21 agosto della delegazione del comune di Hamm. I tedeschi, ormai innamorati del territorio di Crotone, hanno parlato dei prossimi progetti ed evidenziato che l’amicizia tra la città tedesca e la città di Pitagora procede spedita. Hamm è una città del centro nord della Germania che conta 180.000 abitanti che ha avviato un percorso di gemellaggio con la città di Crotone. In primo piano lo scambio giovanile. Lo scorso aprile 25 giovani crotonesi sono stati ospiti del comune di Hamm, dopo sole 3 settimane un gruppo di giovani tedeschi è stato ospitato dalle famiglie di Crotone. Oltre agli scambi giovanili adesso si inizierà a puntare anche sui progetti con fondi europei. Attingere ai fondi, ha detto Theodor Hesse assessore alle politiche sociali del comune di Hamm è impegnativo, ma più facilmente realizzabile quando ci sono più partner europei. Su questo aspetto la città di Hamm ha una buona esperienza. Altro versante su cui si lavorerà è quello della formazione professionale. Da noi, ha detto Hesse, ci sono alcuni posti vacanti, se i vostri giovani sanno il tedesco ci sono per loro concrete possibilità di inserimento nel mondo del lavoro. Al suo fianco Markus Kreuz, assessore alle finanze, all’istruzione ed allo sport. Anche Kreuz ha elogiato le bellezze di Crotone e sottolineato che è rimasto favorevolmente impressionato dalla cordialità della gente. La collaborazione tra le nostre due città, ha detto il giovane assessore tedesco è destinata a crescere. Dopo aver ascoltato l’intervento di Gianluca Ruperto, che ha illustrato le attività in corso presso la sede della Lega Navale, Kreuz ha detto che ad Hamm vi sono ben tre associazioni che si occupano di sport legati al mondo delle barche. Queste ed altre realtà potrebbero venire a Crotone. Con loro anche l’assistente sociale di origini calabresi Giulia Miraglia che lavora con il comune di Hamm e che è venuta a Crotone in poco più di un anno per ben quattro volte. La delegazione tedesca ha poi elogiato la collaborazione in corso per la realizzazione di un ostello della gioventù nel comune di Cutro. Oggi, hanno detto, abbiamo visitato la sede insieme al sindaco di Cutro e ne siamo rimasti favorevolmente impressionati. Appena la struttura sarà pronta invieremo i primi gruppi, tra questi scout, associazioni, gruppi parrocchiali e gruppi sportivi. Loris Rossetto, presidente dell’associazione Amici del tedesco ha ringraziato la delegazione tedesca e si è detto certo che l’amicizia continuerà con ritmi sempre più intensi. A termine della conferenza stampa il vice sindaco di Crotone Mario Megna ha consegnato alla delegazione tedesca lo stemma del comune di Crotone, una riproduzione  in argento della Colonna di Capo Colonna realizzata dall’orafo Michele Affidato e delle magliette dedicate al cantautore crotonese Rino Gaetano.